.comment-link {margin-left:.6em;}

ianilo marchesi carcinoma infiltrante scarsamente differenziato

Combatto una malattia al collo nella parte cervicale laterale sinistra, e due tumori ai polmoni. Nel 2006, ho fatto terapie intensive di chemio e 36 trattamenti di radio. Nel 2007 recidiva dei noduli laterocervicali con aumento delle dimensioni, dovendo cosi fare di nuovo trattamenti di chemio. Continuo a combattere, credere sempre. Per scrivermi e ne vuol far partecipe i lettori del blog. ianilo@gmail.com

Le mie foto
Nome:
Località: Riotorto, Livorno, Italy

** La verità alle volte è più vicina di quanto si creda, ed alle volte si può nascondere nelle righe di qualche paragrafo.** Se il mio blog può essere di aiuto a qualcuno, ne sarò felice.

lunedì, marzo 24, 2008

Spero tutto bene

Ciao, al di là del tempo spero che abbiate passato una giornata tranquilla ieri, altrimenti ve lo auguro per oggi. Io ho il collo, la parte laterocervicale sinistra che mi fà un male terribile oggi.

Mi son messo a scrivere qualcosa cosi tanto per fare un piccolo post perchè io ho bisogno di scrivere e di far partecipi i miei lettori, ho instaurato un bel rapporto con loro ed in questo modo mi sento più leggero, soffro meno, e penso alle cose brutte di questo mondo meno spesso. Lo consiglierei a tutti quelli che in un modo o un'altro non riescono a esprimersi a voce di scrivere, scrivere.

Credo che anche cosi io riesca a migliorare la mia qualità di vita, mi piace essere convinto che scrivere su un blog, su una pagina quello che stò vivendo mentre affronto la difficile battaglia contro un cancro mi aiuti a rinforzare le difese immunitarie e a diminuire il dolore.

Un'abbraccio.

Etichette:

4 Comments:

Anonymous comicomix said...

Un abbraccio fortissimo a te.

Carlo

marzo 24, 2008 9:19 AM  
Anonymous Anonimo said...

forza Ianilo! Mi dispiace leggere che stai male e che hai dolore ..credo che sia dura ..ma non mollare ricordati che abbiamo bisogno di te.
Da due giorni Mauro ha cominciato a perdere i capelli..lui mi domanda sempre di te e parliamo insieme del coraggio che hai e che ha la tua famiglia ad affrontare tutti insieme questo doloroso percorso di vita. ciao e buona Pasquetta.

marzo 24, 2008 10:16 AM  
Blogger ianilo said...

Grazie delle parole. La mia famiglia cerco di tenerla lontana il più possibile dal mio male. Le mie figlie lascio che facciano la loro vita normale cercando di coinvolgerle solo quando ne ho veramente bisogno e per questo vivo da solo. Finchè potrò ho deciso di farle soffrire il meno possibile.

marzo 24, 2008 12:57 PM  
Anonymous Anonimo said...

sei veramente in gamba e hai tanto coraggio, ti auguro ogni bene, spero che anche per te ci sia gioia non smettere mai di lottare e sperare ciao da Rosanna

marzo 25, 2008 10:01 AM  

Posta un commento

<< Home

-->