.comment-link {margin-left:.6em;}

ianilo marchesi carcinoma infiltrante scarsamente differenziato

Combatto una malattia al collo nella parte cervicale laterale sinistra, e due tumori ai polmoni. Nel 2006, ho fatto terapie intensive di chemio e 36 trattamenti di radio. Nel 2007 recidiva dei noduli laterocervicali con aumento delle dimensioni, dovendo cosi fare di nuovo trattamenti di chemio. Continuo a combattere, credere sempre. Per scrivermi e ne vuol far partecipe i lettori del blog. ianilo@gmail.com

Le mie foto
Nome:
Località: Riotorto, Livorno, Italy

** La verità alle volte è più vicina di quanto si creda, ed alle volte si può nascondere nelle righe di qualche paragrafo.** Se il mio blog può essere di aiuto a qualcuno, ne sarò felice.

giovedì, marzo 06, 2008

Stamani ho effettuato tac collo e torace

Ciao, stamani alle 8 ho fatto la TAC con contrasto e non. Come al solito, quando mi iniettano il siero per contrasto, lentamente sento un bruciore all' interno del corpo, dura 6-7 secondi, ma è una sensazione molto strana.

L'infermiera gentile, mi parlava con dolcezza per cercare di rilassarmi, anche se lo ero, mi faceva piacere sentire la sua voce, sapere che avevo vicino una persona pronta ad assistermi in caso di bisogno. La difficoltà maggiore è quando ti dicono di non respirare e di stare fermo, fermo si stà ma la difficoltà è quando si prolunga la corsa della macchina, che si fà fatica a non respirare.

Poi anche non si deve deglutire, e qui per me è un pò un dramma in quanto avendo in gola muco, non avendo più salivazione, faccio una fatica enorme a non deglutire, cosi, aspetto con ansia la fine della visita. Mha, l'infermiera non era la solita, ma si è accorta subito che non era la prima volta che mi sottoponevo alla tac, vedendomi sdraiare sul lettino e cercare di mettere la testa nel suo vano naturale all'inizio del lettino.

Ho letto che tutte sto TAC non è che facciano bene, ma purtroppo se voglio sapere se tutte le chemio che stò facendo hanno un'esito positivo, le devo fare. Speriamo in bene dai, oggi c'e' un sacco di freddo e sulla collina di fronte all'Elba dove si erge l'ospedale di Villa Marina a Piombino, c'era un vento fortissimo, ed il mare era increspato con nuvoloni neri all'orizzonte, mi sono coperto bene, sciarpa, giubbotto con cappuccio e via.

Vi saluto e vi auguro una buona giornata come al solito, stiamo con il morale alto che fra poco arriva la primavera e si potrà iniziare a fare delle passeggiate e guardare il cielo che è tanto bello.

Etichette:

1 Comments:

Anonymous Anonimo said...

Spero che tutto vada a buon fine...e che il 2015 ti porti a risolvere i tuoi problemi di salute
ciao da angela

gennaio 01, 2015 7:23 PM  

Posta un commento

<< Home

-->